Ultima modifica: 24 Settembre 2019
Istituto Comprensivo "Giovanni XXIII" > Circolari > Genitori > 028 UNA NOTTE IN TENDA … CON LA PROTEZIONE CIVILE  5-6 ottobre 2019 scuola secondaria di I grado Aldo Moro

028 UNA NOTTE IN TENDA … CON LA PROTEZIONE CIVILE  5-6 ottobre 2019 scuola secondaria di I grado Aldo Moro

Circ. 28                                                                                                               Besana in Brianza, 24 settembre 2019     Gentili genitori, di seguito la presentazione dell’attività proposta dal Gruppo Volontari della Protezione Civile di Besana in Brianza a cui parteciperanno alcuni alunni delle classi seconde della scuola secondaria di I grado che si sono proposti.     UNA NOTTE IN TENDA …    »

Circ. 28                                                                                                               Besana in Brianza, 24 settembre 2019

 

 

Gentili genitori,

di seguito la presentazione dell’attività proposta dal Gruppo Volontari della Protezione Civile di Besana in Brianza a cui parteciperanno alcuni alunni delle classi seconde della scuola secondaria di I grado che si sono proposti.  

 

UNA NOTTE IN TENDA … CON LA PROTEZIONE CIVILE  5-6 ottobre 2019

 

 

LA PROTEZIONE CIVILE INCONTRA LE CLASSI SECONDE

 

OBIETTIVI :

  • Sensibilizzare negli alunni una coscienza “civica” improntata sullo spirito del servizio alla cittadinanza ed alla comunità, affrontando il tema del volontariato attraverso la conoscenza diretta della Protezione Civile
  • Trasmettere principi importanti legati alle norme fondamentali di comportamenti responsabili da tenere in caso di calamità naturali e gestione delle situazioni in caso di emergenze;
  • Favorire nei ragazzi la presa di coscienza del valore del volontariato;
  • Potenziare nei giovani e nel corpo docenti la consapevolezza sociale dei rischi ambientali e della conoscenza del sistema di Protezione Civile
  • Progettare e organizzare momenti di attività pratica sul territorio simulando un’esercitazione del gruppo comunale di Protezione Civile
  • Far nascere nelle classi uno spirito di collaborazione, sacrificio ma soprattutto coinvolgimento ed entusiasmo nell’allestimento diretto di un Campo Base organizzato dalla Protezione Civile
  • Sperimentare le attività in modo diretto, le attività pratiche che svolge la Protezione Civile approfondendo i temi della responsabilità, dell’autocontrollo, dell’esame della realtà, della valutazione del rischio, della coscienza dei propri limiti, della costruzione della resilienza personale e sociale e per costruire una corretta percezione del rischio.

 

METODOLOGIE

Brainstorming – flipped classroom – gioco di ruolo – storytelling – lezione interattiva e frontale

 

CONTENUTI

Il territorio comunale di Besana in Brianza – Il sistema di Protezione Civile – Il piano di Emergenza Comunale – Il valore del volontariato – Le attività di Protezione Civile – I rischi naturali ed antropici – Le attività del GCVPC sul territorio – Esercitazioni sul territorio

 

STRUMENTI E MATERIALI

– In campo : tende, brandine letto, radio ricetrasmittenti, motopompa, manichetta, sacchetti di sabbia, videoproiettore, pc

– In aula scolastica e in aula consiliare : videoproiettore, pc

 

TEMPI

– da sabato 5 ottobre ore 13,30 a domenica 6 ottobre ore 11,30 circa

 

LUOGHI

progetto : “UNA NOTTE IN TENDA … CON LA PROTEZIONE CIVILE”

Il campo tenda sarà montato negli spazi esterni al Centro Sportivo Comunale in prossimità dell’area comunale feste; in caso di maltempo le attività si svolgeranno all’interno del Palazzetto dello Sport.

Progetto : “LA PROTEZIONE CIVILE INCONTRA LE CLASSI SECONDE”

Gli alunni partecipanti incontreranno i volontari della Protezione Civile che forniranno loro le necessarie indicazioni mercoledì 2 ottobre presso l’aula multimediale.

 

MODALITÀ ORGANIZZATIVE :

progetto : “UNA NOTTE IN TENDA … CON LA PROTEZIONE CIVILE”

Nei giorni 5 e 6 ottobre 2019 avrà luogo un intervento sul territorio comunale di Besana in Brianza che prevede sinteticamente le seguenti attività :

– Presentazione del Piano di Emergenza Comunale in sala consiliare alla presenza del Sindaco, del Comandante della Polizia Locale e del coordinatore del GCVPC di Besana in Brianza.

 

– Trasferimento dei partecipanti al centro sportivo comunale a piedi accompagnati dal GCVPC

 

– Registrazione dei partecipanti, assegnazione posti tenda e presentazione dell’organizzazione e del regolamento del campo ; si precisa che l’attendamento sarà del tipo “campo chiuso” ad uso esclusivo del GCVPC di Besana in Brianza e dei partecipanti. Pertanto non saranno consentite visite se non precedentemente concordate con il capo campo.

 

– Montaggio tende, costruzione di un argine con sacchetti di sabbia, realizzazione di una coronella e utilizzo della motopompa.

 

– Allestimento mensa

 

– Cena insieme con il GCVPC di Besana in Brianza con servizio a cura dei partecipanti

 

– Ripristino dei locali

 

– Esercitazione comunicazione radio con simulazione chiamata di emergenza

 

– Attività ludiche, testimonianza dei volontari e proiezione filmati

 

– Chiusura attività giornaliera e notte in tenda

 

– Prima colazione insieme con il GCVPC di Besana in Brianza con servizio a cura dei partecipanti

 

– Ricerca persone scomparse : intervento unità cinofila ANC Giussano

 

– Dimostrazione e utilizzo dei mezzi e delle attrezzature del GCVPC di Besana in Brianza

 

– Smontaggio tende e riordino campo

 

– Aperitivo con il GCVPC di Besana in Brianza con servizio a cura dei partecipanti aperto anche ai genitori

 

– Saluti, ringraziamenti e consegna degli attestati

 

PASTI

 

La cena del sabato, la colazione e l’aperitivo della domenica saranno preparati dai volontari del gruppo cucina, personale preparato e formato secondo le norme HACCP. I pasti avranno luogo all’interno del Palazzetto dello Sport.