Ultima modifica: 15 Ottobre 2019

068 Contributo volontario

Circ. 68                                                                                       Besana in Brianza, 15 ottobre 2019   Gentili genitori, in questi anni la scuola ha cercato di rispondere nel miglior modo possibile ai diversi bisogni educativi dei ragazzi, grazie anche ai genitori e all’Amministrazione Comunale. Ringrazio in particolare tutti coloro che ci hanno sostenuto attraverso il versamento del contributo economico volontario che    »

Circ. 68                                                                                       Besana in Brianza, 15 ottobre 2019

 

Gentili genitori,

in questi anni la scuola ha cercato di rispondere nel miglior modo possibile ai diversi bisogni educativi dei ragazzi, grazie anche ai genitori e all’Amministrazione Comunale.

Ringrazio in particolare tutti coloro che ci hanno sostenuto attraverso il versamento del contributo economico volontario che ci ha permesso di sostenere una parte delle attività e dei progetti realizzati in tutti gli ordini di scuola.

Nello specifico il contributo volontario raccolto nell’anno scolastico 2018/19 è stato così utilizzato:

  • scuola dell’infanzia “Piero e Lucille Corti”: per acquisto del materiale necessario all’attività laboratoriale;
  • scuola primaria “Don Carlo Gnocchi”: progettazione, in collaborazione con la cooperativa Demetra, dello stagno didattico
  • scuola primaria “Renzo Pezzani”: acquisto di tavoli e panche di legno per le attività didattiche all’aperto
  • scuola secondaria di I grado “Aldo Moro”: acquisto di un impianto voce di qualità per le feste a scuola o le manifestazioni sportive.

Anche quest’anno avremmo bisogno del vostro prezioso aiuto, oltre al sostegno delle attività e dei progetti avremmo necessità di:

Plesso Don Gnocchi: completare la realizzazione dello stagno didattico

Plesso Renzo Pezzani: acquistare materiale per l’attività motoria e sostenere percorsi laboratoriali

Plesso Lucille e Piero Corti: realizzare il progetto “BrianzArte”

Plesso Aldo Moro: acquistare microscopi e armadi adeguati per l’aula di scienze o in alternativa sostituire la strumentazione dell’aula multimediale.

Tutti i contributi volontari versati alle scuole durante l’arco dell’anno scolastico, possono essere detratti dalle persone fisiche nella misura del 19%, purché venga conservata ricevuta del versamento e nella causale sia stata specificata la seguente dicitura: erogazione liberale per (almeno una delle seguenti motivazioni) innovazione tecnologica, ampliamento dell’offerta formativa.

Ringrazio tutti per la fattiva collaborazione accordataci,

cordiali saluti.

 

La dirigente scolastica

Elisabetta Biraghi

(firma autografa sostituita a mezzo stampaai sensi dell’art. 3 comma 2 D. L.vo 39/93)