Ultima modifica: 18 Febbraio 2019
Istituto Comprensivo "Giovanni XXIII" > Circolari > Genitori > 225 attivazione spazi educativi

225 attivazione spazi educativi

Circ. n.         225                                                                              Besana in Brianza, 18 febbraio2019     Ai genitori Sito Web   Oggetto: attivazione spazi educativi     Al fine di ricercare metodi e strategie per offrire agli alunni esperienze complete e molteplici, la scuola in collaborazione con l’Amministrazione Comunale sta organizzando laboratori e attività di gruppo   per un totale di 20    »

Circ. n.         225                                                                              Besana in Brianza, 18 febbraio2019

 

 

  • Ai genitori
  • Sito Web

 

Oggetto: attivazione spazi educativi

 

 

Al fine di ricercare metodi e strategie per offrire agli alunni esperienze complete e molteplici, la scuola in collaborazione con l’Amministrazione Comunale sta organizzando laboratori e attività di gruppo   per un totale di 20 ore settimanali, in orario scolastico. I laboratori sono  rivolti a tutti gli alunni, se ne prevedono 3/4  giornalieri, distinti per fasce di età o di interesse.  

 

Le attività previste sono di carattere operativo e hanno l’obiettivo di facilitare l’acquisizione delle competenze disciplinari rispettando i diversi stili di apprendimento.

 

In particolare per gli alunni con diversa abilità sono un’opportunità per favorire  il processo di sviluppo delle competenze e delle conoscenze in modo il più possibile personalizzato. Tutti gli studenti hanno la possibilità di attivarsi in una relazione di reciproco aiuto, nella quale lo scambio di saperi, valori, capacità è, come dice la parola, reciproco: “tu puoi imparare da me, ed io, allo stesso modo, posso imparare da te”.

 

Tali laboratori sono gestiti da una figura educativa, fornita dal comune, in compresenza con un docente della scuola. Gli allievi partecipanti saranno scelti a turno dal Consiglio di classe .

Le attività previste sono diversificate, dall’arte culinaria al coding, dalla realizzazione di murales alla cartellonistica, dalla costruzione di libri ai lapbook… tutte parti integranti della programmazione didattica e concordate con i docenti curricolari.

 

 

                                                                                          IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                   * Elisabetta Biraghi

                                                              (* La firma è omessa ai sensi dell’ART. 3,D.toLgs.12/02/1993, n. 39)