Ultima modifica: 2 Ottobre 2015
Istituto Comprensivo "Giovanni XXIII" > Circolari > Genitori > Elezioni per il rinnovo dei Consigli di Interclasse scuola primaria a.s.2015/2016

Elezioni per il rinnovo dei Consigli di Interclasse scuola primaria a.s.2015/2016

Elezioni per il rinnovo dei consigli di Interclasse scuola primaria a.s. 2015/2016

Prot.   3688/A19                                           Besana in Brianza, lì 01/10/2015

Ai genitori degli alunni scuola primaria Don Gnocchi Renzo Pezzani Atti

Oggetto: Elezioni per il rinnovo dei consigli di Interclasse a.s. 2015/2016

 A)     DISPOSIZIONI

       Con C.M. n. 78 – prot. n. 5825 del 08/09/2011, il M.P.I. ha confermato le precedenti disposizioni per le Elezioni dei rappresentanti dei genitori nei Consigli di Interclasse. Le votazioni saranno precedute dalle Assemblee di classe (tante quanto sono le classi) presiedute dai rispettivi insegnanti e riservate ai genitori di ciascuna classe. Durante l’Assemblea verrà approfondita la conoscenza del funzionamento e del ruolo degli Organi Collegiali. Al termine della stessa i presenti designano tre genitori che costituiscono il seggio elettorale.

COSTITUZIONE DEI SEGGI:

scuola primaria Don Gnocchi        Seggio n. 1       CLASSI  1^ A-B-C 2^ A-B-C

scuola primaria Don Gnocchi        Seggio n. 2       CLASSI   3^ A-B-C 4^ A-B-C   5^ A-B-C

scuola primaria Renzo Pezzani     Seggio n. 1       CLASSI  1^ A-B-C-D 2^ A-B-C-D

scuola primaria Renzo Pezzani    Seggio n. 2       CLASSI   3^ A-B-C 4^ A-B-C-D   5^ A-B-C

A questo punto l’insegnante presidente dichiara chiusa l’Assemblea e si aprono le operazioni di voto.

  1. B)     COME SI VOTA

Si vota per eleggere il genitore rappresentante i genitori della classe nel Consiglio di   Interclasse. Ogni elettore esprime una sola preferenza sull’apposita scheda, indicando il nominativo di un genitore inserito nell’elenco dei genitori della classe o il corrispondente numero arabo. Chi ha più figli frequentanti la scuola elementare vota tante volte quante sono le classi frequentate dai figli (es. Chi ha un figlio in 1^ A ed uno altro in 5^ A, vota una volta al seggio in 1^ A ed una seconda volta al seggio della 5^ A, avendo cura di indicare nel primo caso il nominativo di un genitore in 1^ A e nell’altro il nominativo di un genitore in 5^A)

  1. C)     PERCHE’ SI VOTA

Si vota per eleggere il Consiglio d’Interclasse. Questo organo è formato dai docenti dello stesso plesso e dai rappresentanti dei genitori degli alunni iscritti. Il Consiglio di interclasse ha lo scopo di agevolare la collaborazione tra docenti e genitori e di formulare proposte in ordine all’azione educativa e didattica e ad iniziative di sperimentazione.

Il Consiglio d’Interclasse rappresenta l’organismo di base della gestione democratica e della partecipazione alla vita ed ai problemi della scuola, pur non avendo alcun potere decisionale.

                                                                     IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                        * Elisabetta Biraghi

* La firma è omessa ai sensi dell’ART. 3, D.to Lgs. 12/02/1993, n. 39