Ultima modifica: 8 Febbraio 2018

Come combattere la mafia

Come combattere la mafia

VenerdA� 2 febbraio noi, classe prima B, abbiamo passato il pomeriggio con due volontari che fanno parte della��associazione Libera e che ci hanno spiegato cosa fa ora la��associazione per combattere la mafia. Il pomeriggio A? stato diviso in due parti: una prima parte piA? teorica dove i due operatori ci hanno fatto capire meglio il significato di mafia, cioA? un’associazione di delinquenti che tentano di estendersi e di controllare il territorio. Ci hanno detto anche che Libera A? un insieme di associazioni antimafia, cioA? comprende tutte quelle che si impegnano nel proprio lavoro e che sono attive nella lotta contro la mafia. Ci hanno posto numerose domande che avevano la funzione di farci riflettere sui temi che trattavano.

La seconda parte, invece, era piA? pratica e la��attivitA� che dovevamo svolgere consisteva nel risolvere una situazione problematica. Per svolgere questa attivitA�, ci siamo divisi in 4 gruppi e i gruppi si sono divisi in 2 sottogruppi. In ogni gruppo un sottogruppo doveva risolvere la situazione in modo corretto e la��altro sottogruppo doveva risolverla in modo non onesto.

Qualche riflessione…

Ci possiamo domandare: buy paroxetine, Zoloft withoutprescription cosa ca��entra la��attivitA� pratica con la mafia?

La��attivitA� fatta in gruppi tratta la��argomento della mafia perchA� il comportamento scorretto, pensato da un sottogruppo per ogni situazione, puA? essere considerato mafioso. Al contrario, risolvere la situazione in modo onesto A? proprio di un comportamento che combatte la mafia.

Viola Scaccabarozzi

1B