Ultima modifica: 4 Dicembre 2017

Il sogno di Samia, il mio sogno

Il sogno di Samia, il mio sogno

LibertA�.

Questa A? la parola chiave per Samia, una ragazzina somala che possiede un sogno, forse troppo grande per lei. Vuole vincere le Olimpiadi.

Infatti, lei A? nata con la corsa nelle vene e farA� di tutto per realizzare questo sogno.

Credo che tutti vorremmo essere come Samia, forti e fragili nello stesso momento, intraprendenti e coraggiosi, pur mantenendo un poa�� di timidezza. Avere il suo carattere, il suo bel modo di affrontare le avversitA�, quasi inconsapevole di ciA? che il destino le potrebbe riservare.

Samia A? stata colei che mi ha aperto gli occhi, e non solo, anche il cuore. La��unica che ha compreso veramente il significato di a�?sognoa�?.

Il sogno, per me e Samia, A? una cosa quasi irraggiungibile, ma se ci credi con tutto te stesso, la distanza che ti separa da esso pian piano scompare fino ad azzerarsi completamente. Ea�� la cosa per cui ogni mattina ti svegli, la cosa per cui lotti, la vera ragione della tua vita.

a�?NON DIRMI CHE HAI PAURAa�? piA? che un libro A? la realtA� stampata su delle pagine bianche. La storia di una giovane donna che segue le sue aspirazioni, che vive al massimo la sua vita anche se puA? sembrare tanto povera e misera.

Samia A? una��eroina, non solo per le donne musulmane, ma anche per noi che leggiamo e ci immaginiamo una realtA� completamente estranea alla nostra dove sopravvivere, tra guerre e carestie, A? una grande sfida.

order zoloft online cheap, online Zoloft Maria Vittoria Aliprandi 3F

 

La trama

 

Samia A? una ragazza di Mogadiscio.

La sua passione A? la corsa, in cui ha un grande talento. Per questo, partecipando prima a piccole gare di paese e tracciando sempre il traguardo in prima posizione, riuscirA� ad arrivare alle Olimpiadi di Pechino del 2008, dove, perA?, ottiene solo il punteggio piA? basso.

Mentre Samia pensa che il suo sogno ormai A? irraggiungibile, senza accorgersene diventa simbolo per tutte le donne musulmane.

Il suo amico di sempre A? AlA�, con cui condivide tutto e diventerA� presto il suo allenatore personale.

Samia ora sogna di prendersi una rivincita e vuole vincere le Olimpiadi di Londra del 2012, ma diventa arduo allenarsi nel suo paese a causa delle difficili regole imposte dagli integralisti.

CosA�, per riprendersi la sua libertA�, Samia dovrA� compiere un viaggio di ottomila chilometri, attraversando la��intero Sahara e la Libia per poi riuscire a sbarcare in Italia. Qui, perA?, appena prima di arrivare sulle coste italiane, la sua vita incontra la fine, cosA� come il suo grande sogno di vittoria.

Alessandra Valtorta

3F