Ultima modifica: 4 Marzo 2021

Obiettivi che si intendono perseguire:

 Per gli alunni:

  1. Riflettere sul periodo di crescita e di cambiamento che ciascun alunno sta vivendo: conoscere il proprio corpo e il valore della sessualità
  2. Maturare relazioni interpersonali rispettose e consapevoli, anche alla luce delle nuove tecnologie (uso di internet e dei social network; cyberbullismo e sexting).
  3. Riflettere sulla dimensione sessuale per conoscerla e realizzarsi pienamente come
  4. Maturare relazioni tra persone di sesso diverso su un piano paritario di reciproca fiducia e di rispetto (la violenza sulle donne e il femminicidio).
  5. Riconoscere e valorizzare le diversità a partire da quelle biologiche.

Per i genitori degli alunni coinvolti:

  1. partecipare indirettamente all’esperienza del lavoro di classe;
  2. creare uno spazio di condivisione tra genitori dei desideri e timori legati allo sviluppo dei propri figli;
  3. accrescere le abilità per comunicare con i ragazzi sui temi dell’affettività.

Per gli insegnanti di classe:

  1. avere una restituzione sul progetto da parte degli esperti intervenuti;
  2. ricevere delle indicazioni sulle dinamiche e sulla gestione della classe.

Articolazione del progetto:

il  progetto  prevede due incontri di due spazi orari in cui i ragazzi potranno essere coinvolti in attività di gruppo volte alla riflessione sui seguenti temi:

  • le differenze di genere
  • la donna e l’uomo nella società passata e attuale
  • stereotipi e pregiudizi
  • sexting: dinamiche, motivazioni, rischi

verrà data particolare attenzione alla sensibilizzazione rispetto al delicato tema della violenza sulle donne. I ragazzi  lavoreranno su diverse tematiche attraverso metodologie attive finalizzate a favorire il confronto fra pari.

Tempi:

  • Periodo di attuazione: marzo-aprile
  • Ore effettive di ricaduta sulla classe: 4 ore per ogni classe terza (con presenza di un esterno)
  • Attività con esperto: n. 4 ore per classe
  • 1 incontro di 2 ore rivolto ai genitori dei ragazzi delle classi terze;
  • 1 ore per ogni classe: restituzione del progetto agli insegnanti di classe;

Totale ore: 4 ore per ogni classe terza + 2 ore di incontro con i genitori + 1 ora per ogni classe per l’incontro con gli insegnanti.