Ultima modifica: 27 Marzo 2018

Oltre le difficoltA� della vita

Oltre le difficoltA� della vita

Il 16 marzo la mia classe, la prima B, insieme alle altre prime della nostra scuola, A? andata alla manifestazione  I GIOVANI PER I GIOVANI, che si A? tenuta a Cinisello Balsamo presso il palazzetto dello sport Allende.

La manifestazione consiste nel presentare ai ragazzi della scuole medie un argomento molto importante: la disabilitA�. Questo incontro ci fa capire che le persone con qualche disabilitA� sono comunque,  appunto,a�? personea�? che hanno il diritto di fare sport e di essere considerate uguali agli altre esseri umani.

La��esibizione A? durata tutta la mattinata, dalle 9.00 alle 12.30 circa.

La��uscita A? cominciata quando ci siamo recati al palazzetto di Cinisello con il pullman. Successivamente, siamo entrati nella��edificio dove ci aspettava una mattinata intensa, in alcuni punti noiosa, ma comunque molto significativa.

Ecco il programma della manifestazione:

  1. Esibizione di cani guida per non vedenti
  2. Dimostrazione di Baskin
  3. Inno e momento istituzionale
  4. buy paxil online cheap, buy clomid online

  5. Dimostrazione di Sitting Volley
  6. Intermezzo con Cheerleader Team UniversitA� San Raffaele
  7. Incontro di calcetto con partecipazione di selezione dalla Slovenia
  8. Premiazione scuole a�?concorso Beninia�? e consegna riconoscimento a�?In memoria di Liviaa�?
  9. Esibizione di Danza sportiva e di Basket in carrozzella

Questo evento A? stato molto intenso, ricco di partite giocate da persone con qualche disabilitA� aiutate da ragazzi che giocavano ai vari sport con loro.

Informazioni sulla manifestazione

a�?I giovani per i giovania�? A? una manifestazione sportiva nata agli inizi degli Anni a�?80 da una��idea del Lions Piero Benini durante la quale gli atleti diversamente abili mostrano a un pubblico fatto da ragazzi alcune discipline sportive, in una gran festa di sport e amicizia.

a�?I giovani per i giovania�? non A? soltanto una manifestazione sportiva, ma un invito alla quotidiana capacitA�, delle persone diversamente abili, di vivere senza la pretesa di risolvere il problema che hanno, senza arrendersi davanti alle mille difficoltA� che trovano lungo il cammino della vita.

 

Viola Scaccabarozzi

1B