Ultima modifica: 19 Ottobre 2016

Seconda media: un nuovo anno da veri chef!

 

ratatouille-03a�?Gli uomini mi affascinano, non si limitano a sopravvivere, loro sperimentano, creano levitra buy, buy lioresal a�?. Questa A? la frase che piA? descrive Remy, un topino speciale, dotato di un grande talento: quello per la cucina. Il roditore non si limita a sopravvivere come il suo branco, ma sperimenta, crea. Infatti, con la sua volontA� irrefrenabile, riesce a migliorare la vita di un essere umano un poa�� imbranato, trasformando con qualche ingrediente, una zuppa rovinata in un capolavoro.

Il giovane si chiama Linguini ed A? il lavapiatti del ristorante a�?Da Gusteaua�?, situato nel meraviglioso centro di Parigi. Dopo qualche tempo la voglia di fare di Remy scombussola i piani di vita di Linguini, e lo porta a condurre A�il ristorante, di Gusteau, suo padre segreto.

Io vorrei essere come Remy che, sperimentando e creando, cerca qualcosa di nuovo. Ea�� quello che mi aspetto da questo anno scolastico; certo devo dire che la scuola A? impegnativa e,A� per ottenere bei risultati, bisogna impegnarsi molto. Credo che la��impegno sia una caratteristica che a me non manca e che cerco di mettere dappertutto. I miei punti di forza (ne vado molto fiera!) sono il coraggio, la gioia e la��euforia. Invece, i miei punti deboli sono la��insicurezza, la vergogna e alcune volte la��antipatia, ma credo che nella vita si possa sempre migliorare. PiA? si va avanti con gli studi piA? il percorso diventa difficile; di questo A�sono consapevole, ma voglio mettermi alla prova, perchA� nella mia vita voglio esaudire tutti i miei desideri. Per non limitarmi a sopravvivere come il branco, vorrei essere solo A�me stessa.

In questo momento della mia vita, non A? cosA� semplice vivere in un mondo pieno di pregiudizi e persone che indossano maschere per diventare quello che non sono realmente. In conclusione, impegno e costanza servono sempre, non solo per la scuola, ma per ogni cosa che si fa, anche banale.

In questa��anno scolastico mi aspetto molte verifiche, molti compiti, ma queste non sono le cose che fanno realmente paura. Se ci si mette impegno tutto si risolve, anche un ostacolo piA? grande di noi. In questo mondo, per accettare le sfide e affrontarle, bisogna essere superpositivi e io sono pronta a farlo.

Per me passione, voglia, impegno sono la formula per la felicitA�.

Chiara Frigerio 2F