Ultima modifica: 25 Gennaio 2021
Istituto Comprensivo "Giovanni XXIII" > News > progetti > progetti secondaria > VERBALE n. 2 – GIOVEDI’ 21/01/2021

VERBALE n. 2 – GIOVEDI’ 21/01/2021

Verbale n. 2 CCRR – 21 gennaio 2021

Presenti:

Classi prime

1 A Simone Casati

1 B Francesco Brambilla

1 F Gilulia Onetti

Classi seconde

2 C Davide Bernasconi

2 D Francesco Rigamonti

2 E Sofia Longoni

2 F Valentina Andrade

2 G Sebastian Bacchini

Classi terze

3 A Elena Origgi

3 A Sala Michelangelo

3 B Filippo Pastore

3 B Eleonora Cazzaniga

3 C Sofia Pulici

3 C Asia Bucchioni

3 D Priveato Nicolas

3 D  Meryem Tajy

3 E Arianna Sambruna

3 E Emma Baroni

Il giorno 21 gennaio 2021, alle ore 15,00, in modalità online, si riunisce il Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi.

Presiedono l’incontro le professoresse referenti del progetto Katia Bezze e Cristina Colombo. È presente il sindaco di Besana in Brianza Emanuele Pozzoli

ODG

  • Messa in sicurezza delle scale antincendio nella S. M. A. Moro
  • Web Radio proposta dal Sindaco
  • Club di lettura
  • Utilizzo del fondo stanziato dal Comune
  • varie ed eventuali

Il Sindaco del CCRR Sofia Longoni chiede di mettere in sicurezza le scale antincendio. Il Sindaco promette di fare presente all’ufficio tecnico ed all’azienda che si occupa di questo tipo di lavori di effettuare al più presto l’intervento. Chiede inoltre ai ragazzi del CCRR di controllare se il lavoro viene svolto ed eventualmente di contattarlo.

Sofia presenta ai consiglieri il progetto della Web Radio proposta dal Sindaco di Besana, in modo da coinvolgere il CCRR nell’organizzazione della radio. Il Sindaco spiega il progetto. Da troppo tempo i ragazzi sono a casa, senza la possibilità di fare attività diverse. Questo ha una ricaduta negativa su alcuni comportamenti. Il Sindaco ha ricevuto anche segnalazioni da parte di alcune ragazze: molti adolescenti e giovani si stanno perdendo, si stanno chiudendo in casa, nella loro confort zone; altri stanno sfogando la loro “chiusura” con atteggiamenti negativi. Quindi l’idea è creare uno strumento gestito direttamente dai ragazzi, per ora gestito online, appena si potrà si andrà in presenza. Molte web radio sono gestite da ragazzi. È fruibile da casa, ma può essere anche  un modo per organizzare manifestazioni in presenza quando si potrà. I ragazzi del CCRR possono cominciare a pensare a qualche proposta su “trasmissioni” da fare in radio, per condividere pensieri, musica, momenti di svago..

Emma Baroni chiede di invitare dei professori delle superiori a spiegare l’offerta formativa delle scuole superiori, visto che quest’anno non è stato possibile partecipare agli openday in presenza. Le prof. Bezze e Colombo spiegano i motivi per cui non è possibile organizzare quest’anno un’iniziativa di questo tipo, in piena emergenza sanitaria, ma promettono di farlo presente alla referente dell’orientamento per il prossimo anno.

Sofia Longoni propone al CCRR  di organizzare i turni di pulizia del  giardino, dividendolo in  tre zone (prime, seconde e terze), in modo che le classi puliscano a turni la propria zona. La prof. Colombo consiglia di contattare il prof Viterbo che negli anni scorsi aveva organizzato questo tipo di attività, grazie anche al materiale offerto dalla protezione civile (guanti ed altro).

Sofia Pulici chiede al sindaco di sistemare le pensiline del pullman, alcune sono rotte e altre mancanti. Il Sindaco dice che la complessità viene dal fatto che spesso i percorsi cambiano, e diventa difficile stabilire quali sono le fermate più adatte. Quindi potrebbero esserci pensiline poi inutilizzate. Non riesce a dare una tempistica su una problematica di questo tipo. Le fermate si cambiano anche in base al numero di ragazzi che prendono i pullman e alla loro provenienza.

Sebastian Bacchini segnala la presenza di piastrelle rotte nell’atrio rosso nel bagno dei maschi, che ora sono pericolose. Il danno è stato probabilmente causato da qualcuno che ha aperto violentemente la porta.  Il Sindaco fa presente che bisogna avere rispetto per gli arredi scolastici, perché sono l’ambiente in cui si vive e si passano tante ore. La prof. Bezze chiede ai ragazzi di sensibilizzare i compagni ad un comportamento corretto e rispettoso nei confronti dell’ambiente scolastico.

Alle ore 15,40 il Sindaco Pozzoli saluta i ragazzi e chiede di poter partecipare anche al prossimo incontro.

Sofia propone al CCRR l’organizzazione di un Club di lettura presso la scuola media: in America il 50% dei club di lettura era online, anche nei momenti precedenti la pandemia.  Francesco Rigamonti è d’accordo nel promuovere la lettura perché in Italia si legge poco, anche se l’Italia è la patria della letteratura.

Ci si chiede come avvisare i ragazzi. Si opta per un volantino da mandare via mail con modulo google per iscriversi. Le docenti consigliano di organizzare gruppi diversi per prime, seconde e terze, in modo da discutere su libri adatti alle varie fasce di età.

Parteciperanno alla stesura del volantino:  Emma Baroni, Francesco Brambilla. Francesco Rigamonti, Elena origgi, Sofia Pulici, Arianna sambruna, Meryem Tajy.

Per il  prossimo incontro Sofia chiede ai consiglieri di cominciare a pensare a come spendere i 500 euro donati dal Comune. Propone di acquistare gli specchi per i bagni dei ragazzi e delle ragazze.

Esauriti gli argomenti all’ordine del giorno, la riunione si conclude alle ore 16,00.

 

Le referenti  Cristina Colombo e Katia Bezze.